Paroles Asia Occidente

Le - Par .

Vederti dal balcone mi fa male, lo so
Ma ricordati che
Non ho giurato che tornerò
Hai il vizio di parlare male di noi, di me
Di come preferivi il Campari ghiacciato all'ora del té

Salvami dalla moda che poi cambierà
Dall'amaro di questa vita
Da tutta la musica dimenticata

Mi chiamerai sotto casa
Quando tutti dormiranno
Con la voglia di fare lo stesso sbaglio ma
Ora non ti assomiglio più
Mi chiamerai sotto casa
Farò finta di niente
Come sempre, come se
Io fossi l'Asia e tu l'Occidente
Fossi l'Asia e tu l'Occidente
Fossi l'Asia e tu l'Occidente

Vederti per un'ora mi fa male, lo so
Sognavamo un inverno da film in hotel a Berlino
Tu pensi e ripensi a come sarebbe stato
Stai davanti alla scena più triste di un ricordo mai passato
Salvati dalla gente che ti chiederà
Del tabacco e dei soldi per pietà
Tu inizia a correre, lontano da qua

Mi chiamerai sotto casa
Quando tutti dormiranno
Con la voglia di fare lo stesso sbaglio ma
Ora non ti assomiglio più
Mi chiamerai sotto casa
Farò finta di niente
Come sempre come se
Io fossi l'Asia e tu l'Occidente
Fossi l'Asia e tu l'Occidente
Fossi l'Asia e tu l'Occidente
Fossi l'Asia e tu l'Occidente
E tu l'Occidente

Oggi l'alba fatica a sorgere
Mentre la sigaretta si brucia di fretta fra le mani
E col tempo continua a cambiare opinione, panorami
Ma mi sembra stupido dirti rimani
Ma mi sembra stupido dirti rimani

Mi chiamerai sotto casa
Quando tutti dormiranno
Con la voglia di fare lo stesso sbaglio ma
Ora non ti assomiglio più
Mi chiamerai sotto casa
Farò finta di niente
Come sempre come se
Io fossi l'Asia e tu l'Occidente
Fossi l'Asia e tu l'Occidente
Fossi l'Asia e tu l'Occidente
Fossi l'Asia e tu l'Occidente
E tu l'Occidente, e tu l'Occidente

Lyrics © Universal Music Publishing Group

Alessandro Mahmoud, Francesco Catitti