Paroles L'Estate È Già Fuori

Le - Par .

Esa juventud, que baile
Divertidos, amaros
Basta de malo rollos

L'estate è già
L'estate è già
L'estate è già, mm
L'estate è già
L'estate è già
L'estate è già, mm

Tra alberi e incroci
Polvere e uffici, senza un perché
L'estate è già fuori
La notte si è accesa
Il vento è un pianeta
E tu come stai?
L'estate è già fuori
Le luci per strada portano a casa
Credici un po' che non siamo soli

L'estate è già
L'estate è già
L'estate è già
L'estate è già fuori

Improvvisamente facile, facile, facile
Io e te su un filo che non c'è, che non c'è, che non c'è
Ma tu resta, ma tu resta
Stringimi se resto
E stringimi io resto
Io resto qui che l'estate è già fuori

Tra suono del mare
Sogni e zanzare
Gente nei bar
L'estate è già fuori
Le storie incompiute
Piccole scuse
Scopro chi sei dai passi che muovi

L'estate è già
L'estate è già
L'estate è già
L'estate è già fuori

Improvvisamente facile, facile, facile
Io e te su un filo che non c'è, che non c'è, che non c'è
Ma tu resta, ma tu resta
E stringimi se resto
Stringimi io resto
Io resto qui che l'estate è già fuori

L'estate è già
L'estate è già
L'estate è già
L'estate è già
L'estate è già
L'estate è già
E l'estate è già
L'estate è già
L'estate è già
L'estate è già
L'estate è già
L'estate è già fuori, fuori, fuori, fuori
Fuori, fuori, fuori, fuori
Fuori, fuori, fuori, fuori
Fuori, fuori (esa juventud, que baile)

Improvvisamente facile, facile, facile
Io e te su un filo che non c'è, che non c'è, che non c'è
Ma tu resta, ma tu resta
Stringimi se improvvisamente è facile
Io e te su un filo che non c'è
Ma tu resta, ma tu resta
Stringimi se resto
Stringimi io resto
Io resto, io resto qui, mm, che l'estate è già fuori

Lyrics © Universal Music Publishing Group

Elisa Toffoli, Davide Petrella